.

.

.

.

.

 

 

 

 

 

 

Home Freccetta
Diving Center Freccetta
Activity Freccetta
Equipments Freccetta
Team Freccetta
News  
Contact Freccetta
Sitemap Freccetta
Links Freccetta
Faq Freccetta
   

 

 

 

“UTILE ANCHE PER ME STESSA !”

   Ed eccomi qua'! Appena tornata dal breve, ma piacevole soggiorno invernale in Calabria. Regione certamente molto diversa rispetto a quella conosciuta dai turisti in estate, ma ugualmente rilassante! Basta trascorrere una giornata osservando il mare e il rincorrersi delle sue onde, che improvvisamente, si dimentica l’ ansia, l’ agitazione e lo stress causato dal continuo susseguirsi dei miei lunghi esami universitari. Un consiglio: chiunque voglia rilassarsi e trovare un po’ di tranquillita' vada in Calabria, a Stilo, al Diving Center Punta Stilo!! Non importa se d’ estate o d’ inverno! Qui tutto e' molto piu' lento e meno caotico delle grandi metropoli (scrivo da Milano, capitale della Moda, ma anche della fretta e del movimento!). In Calabria, oltre a riposarmi, mi e' capitata l’ opportunita' di poter partecipare ad importanti attivita' di volontariato, organizzate dal grandioso e sempre moderno Diving Center Punta Stilo. Nell’ estate 2003 ho preso parte al progetto “Spiagge Sicure”. Sveglia presto, gazebo in spiaggia con tavolo e sedie, in compagnia di altri volontari trascorrevamo le giornate osservando attentamente la spiaggia, i bagnanti e le condizioni del mare, segnalando eventuali anomalie al numero verde della Capitaneria di Porto. Ero in fusione con il mio amato mare (sono una Scorpioncina, tremendo segno d’ acqua) dalla mattina fino al tardo pomeriggio, contenta di questa innovativa esperienza! Non sono mancate le persone che credevano di trovarsi di fronte a delle bagnine, stile Baywatch!! Niente di tutto questo! Lavoravamo gratuitamente, felici di poter essere disponibili ad aiutare gli altri e a migliorare le spiagge calabresi. Bellissime, ma, aime', spesso poco organizzate e sfruttate (basti vedere la riviera romagnola: acqua paludosa e torbida, ma spiagge sempre affollate, con palestre, vasche idromassaggio e persino fontane!). A volte bastava un semplice sguardo vigile sui bagnanti, per farmi sentire piu' partecipe di uno sviluppo che era all’ inizio, ma che veniva subito notato! Nell’ estate 2004 ho cambiato paesaggio, dedicandomi ai boschi e partecipando cosi' al progetto A.I.B. Anti Incendio Boschivo Organizzato dall’ Amministrazione Provinciale di Reggio Calabria Settore Protezione Civile in collaborazione con il Diving Center Punta Stilo. Bisognava monitorare la Vallata dello Stilaro, purtroppo afflitta da numerosi e frequenti incendi, dolosi e non. Ogni anno, recandomi in Calabria per trovare parenti e amici, puntualmente assisto a scene di incendi devastanti e distruttivi per prati, campi e alberi. Cosi', l’ estate scorsa, ho deciso di dare anch’ io il mio contributo segnalando la presenza di focolai avvistati e chiamando, se necessario, il numero Anti Incendio, per richiedere l’ intervento dei canadair (grossi elicotteri impiegati per spegnere gli incendi, prelevando l’ acqua dal mare). Ovunque andassi, stavo attenta all’ ambiente circostante e, devo ammettere, che le mie segnalazioni sono state piuttosto numerose! Qualche giorno fa', mi sono recata in Calabria per sfuggire al ritmo frenetico urbano e ho avuto la possibilita', insieme ad Alfina e a Mario Tassone, di partecipare al Convegno “Sviluppo dell’azione dei Vigili del Fuoco Volontari, nel sistema della Protezione Civile”, svoltosi a Lamezia Terme il 27 gennaio 2005, in una struttura moderna e ben organizzata. Costruzione bella, ma isolata, senza alcuna indicazione stradale per poterla raggiungere. Ma con il grande senso dell’ orientamento di Mario, siamo riusciti ad arrivare per primi! Un’ immensa Sala Teatro tutta per noi… finche' sono arrivati i relatori di questo interessante convegno! Noi, vestiti con la divisa di Protezione Civile del Diving Center Punta Stilo Staff Sommozzatori, cercavamo di metterci in posa per essere inquadrati al meglio dalle telecamere di alcune importanti reti televisive calabresi. Peccato che proprio in questi giorni il convegno sia stato trasmesso in TV ed io, gia' tornata a Milano, non abbia potuto vederlo! Stamattina, recandomi in universita', ho ricevuto questa bellissima notizia: le mie esperienze di volontaria e di mediatrice linguistica con turisti stranieri presso il Diving Center Punta Stilo sono state accettate dalla Commissione di docenti della mia Facolta', come stage formativo. Felicita' alle stelle!! Finalmente le mie opere di volontariato riconosciute con il valore di ben 9 crediti formativi (Il Massimo!!), indispensabili per potermi laureare! Cos’altro aggiungere?! VOLONTARIATO : utile per la natura, per gli altri e anche per me stessa! Devo ringraziare Alfina e Mario Tassone se mi fanno vivere momenti autentici e fantastici. Grazie! Antonella Carnovale (MI)

 


   
  Lingua Italiano
  Lingua Inglese