.

.

.

.

.

 

 

 

 

 

 

Home Freccetta
Diving Center Freccetta
Activity Freccetta
Equipments Freccetta
Team Freccetta
News  
Contact Freccetta
Sitemap Freccetta
Links Freccetta
Faq Freccetta
   

 

 

 

UN THREE-END A STILO

   La nostra avventura inizia con una partenza pseudo- intelligente all’ alba di una magnifica giornata di fine primavera. Destinazione finale “Punta Stilo in Calabria”. La nostra partenza pseudo-intelligente ci vede imbottigliati nel caos del traffico del raccordo anulare con il risultato di vivere un’ ora di ansia fino al miracoloso arrivo, all’ aeroporto di Fiumicino. Arriviamo appena in tempo, molto velocemente svolgiamo, come in un rito, tutte quelle operazioni, sia pure noiose, ma indispensabili per poter apprestarci a viaggiare. Ancora qualche dubbio sfiora la mia mente, il biglietto andata e ritorno e’ costato solo 50 Euro !!!!! esistera' questo aereo? Fortunatamente i dubbi spariscono velocemente sostituiti dalla realta': in perfetto orario ci imbarcano, il volo e’ pieno , l’ aereo e’ confortevole. Arrivo a Lamezia alle 10,30 circa dopo circa un’ ora di volo. Alfina e Mario ci aspettano e ci accolgono con un abbraccio fraterno. Sistemati i bagagli siamo pronti per partire. Come per ogni nuova meta , ci guardiamo intorno incuriositi e dubbiosi e siamo ansiosi di poter arrivare a destinazione per lasciarci andare all’ abbraccio confortevole di un mare che tanto amiamo. Mario e Alfina durante il viaggio ci parlano di Stilo e del loro diving center. Questa zona della Calabria ci ha fatto subito un’ ottima impressione: e ricca di verdi vallate sormontate da alte cime a picco su un mare azzurrissimo. Ci avvertono che stiamo arrivando, siamo a Punta Stilo e con sorpresa iniziamo a salire e dopo circa 10 minuti siamo arrivati. Il Diving si trova a STILO , circa a 400 metri dal livello del mare. Leggo negli occhi del gruppo la sorpresa e le perplessita'. Stilo e’ situata alle pendici del Monte Consolino, dette i natali a Tommaso Campanella. Centro di storia e cultura tra i piu' rappresentativi di tutta la Calabria. Borghi, chiese, monumenti, e la cattedrale detta "Cattolica" esempio unico di arte bizantina. Il panorama di cui possiamo godere dal Diving e’ bellissimo. Il diving e’ attrezatissimo e' dotato di tutto cio’ che ci puo’ servire; Mario e Alfina dimostrano sin dal primo momento organizzazione e professionalita' e cosi’ in un batter d’ ali gia’ organizzato la nostra attrezzatura, concordato un programma dettagliato e accurato senza nulla trascurare (immersioni, cibo, escursioni) e siamo gia’ nelle stanze a noi assegnate per un breve relax, giusto il tempo di prepararci, per iniziare la nostra avventura subacquea. Nei tre giorni passati a Stilo di strada ne abbiamo percorsa tanta, ma abbiamo avuto modo di poter lasciare andare il nostro corpo tra limpide acque di localita' diverse, da Stilo a Scilla, attraversando sia coste che monti. Abbiamo ammirato le ricchezze di un mare ancora incontaminato dove trionfano superbe svariate forme di vita ma anche ricco di reperti storici. Perche’ scegliere la Calabria? L’interesse crescente per questa terra ai nostri giorni e’ la risposta al prepotente bisogno di evasione dell’ uomo moderno. Evasione dai grandi ed affollati agglomerati urbani, da una routine di ambiente e di vita, dai rumori, inquinamenti, dallo stress della vita convulsa e sempre piu’ lontana dalla natura. Questa parte della Calabria ha subito stabilito con il mio gruppo un contatto pieno ed immediato, offrendoci i suoi tesori gelosamente custoditi: quiete e silenzio, cordialita', miti e misteri, un mare blu cobalto ricco di colori, l’ antica saggezza e il senso dell’ ospitalita' dei loro abitanti e in modo particolare dei nostri ospiti. Molti sono i luoghi di culto presenti in Calabria come molti sono i santuari ancora incontaminati, posti in luoghi naturalistici di eccezionale e rara bellezza, in cui la natura e la quiete regnano sovrane. La Calabria e' terra di fede e di incontro tra diverse culture; ogni gesto, legato alle tradizioni del passato, si colora di solenne spiritualita', cosi' da far rivivere al visitatore che si affaccia su quel meraviglioso mondo che sono le tradizioni popolari e religiose un istante di passato ed un bagno nelle piu' intense emozioni che questo lembo di terra sa regalare". Una vacanza a Punta Stilo nel Diving Center di Mario e Alfina, il primo Diving itinerante che io abbia avuto il piacere di visitare, rappresenta si' una piacevole vacanza subacquea ma una preziosa occasione per ritemprare lo spirito il corpo e per abbandonarsi al fascino di una terra dalla storia millenaria. Un grazie a Mario ed Alfina, persone straordinarie , belle dentro. Sono riusciti a rendere possibile e organizzare un “Diving Itinerante”, penso l’ unico in Italia, e a gestire il tutto con perfetta organizzazione e efficienza, senza nulla trascurare. Sono riusciti, nonostante i tanti Km, a rendere piacevole e confortevole la nostra vacanza non solo dal punto di vista subacqueo, ma anche dal punto di vista turistico e gastronomico e perche’ no?…Anche spirituale. Chiudo questo breve racconto con una frase scritta Edwar Lear nel "Diario di un viaggio a piedi" (1847) cosi descrive Stilo: "...c' era luce abbastanza da intravedere il generale aspetto che prometteva di essere molto pittoresco; situata proprio sotto precipizi perpendicolari, e costruita sopra una specie di terrazza ad anfiteatro, le rocce sorgevano ad ogni estremita' con le pittoresche chiese e conventi, ...sembra a noi che ci sia piu' evidenza di pulizia e manutenzione nelle strade che in nessun altro posto della Calabria da dove siamo passati, e c'era un' aria che dava una sensazione ordinata e nitida piu di ogni altro posto visitato finora in Italia, che ci ha sorpresi, essendo Stilo cosi remota dalla capitale". Concludo dicendo che Stilo non e’ diversa da allora. Pina Capoferri (TE)

 


   
  Lingua Italiano
  Lingua Inglese