.

.

.

.

.

 

 

 

 

 

 

Home Freccetta
Diving Center Freccetta
Activity Freccetta
Equipments Freccetta
Team Freccetta
News  
Contact Freccetta
Sitemap Freccetta
Links Freccetta
Faq Freccetta
   

 

 

 

TIROCINIO AL MARE!

   Per laurearmi dovevo proprio fare questo tirocinio! Tra studio, ultimi esami, lezioni e tesi non ci voleva proprio! Non sapevo pero' che avrei fatto un’ esperienza veramente particolare, non chiusa in laboratorio tra camici e pipette, ma immersa nella natura, alla scoperta dell’ affascinante mondo sommerso che nasconde un’ infinita' di meraviglie e che , per chi ha la fortuna di visitarlo, ti affascina con i suoi abitanti cosi curiosi e divertenti. Solo persone come Mario e Alfina potevano rendere questo tirocinio per me e per la mia compagna di avventura un’ esperienza indimenticabile! Non finiremo mai di ringraziare questi fantastici amici-istruttori che si sono impegnati ogni giorno ad organizzare le attivita', sicuramente una cosa dura, ma che solo una compagnia come la nostra poteva alleggerire! Al mattino si cominciava bene con le immancabili caramelline al caffe' sul tavolo di lavoro e la scheda delle firme che ci ha accompagnato per tutto il tempo. La giornata era sempre molto movimentata tra ricerche su internet, lezioni sui principi fondamentali dell’ immersione e sulle specie che abitano il nostro mare. Cio' che ci ha impegnato maggiormente sono stati i lavori di preparazione degli strumenti che dovevano essere utilizzati per i campionamenti e gli studi dell’ alga “assassina” Caulerpa taxifolia e della fanerogama marina minacciata da questa alga: la Posidonia oceanica. Questi lavori poi, sono stati oggetto delle nostre tesi di laurea. La Caulerpa taxifolia (Scoperta e Segnalata nei nostri fonfali da Alfina e Mario nel 1999, quali segnalatori ufficiali per la Calabria) rappresenta una vera e propria minaccia in quanto sta soffocando la Posidonia oceanica, distruggendo e alterando l’ ecosistema del nostro mare. Non restera' niente dei meravigliosi fondali del Mediterraneo se non si smuovono un po’ gli animi di tutti di fronte ad un problema cosi grave per il nostro mare, per la flora e la fauna e anche per l’ uomo, sebbene continui a sfruttarle. I nostri lavori di tesi si sono svolti a Scilla dove a segnalare per la prima volta nel 1999 la presenza di questa alga sono stati proprio Mario e Alfina. Cio dimostra come queste due persone amino il mare e mettano sempre a disposizione di chi lo ama allo stesso modo le loro conoscenze ed esperienze. Durante il tirocinio ho avuto la possibilita' di prendere il brevetto e non dimentichero mai le mie prime immersioni, quando una mano o uno sguardo erano sempre pronti a tranquillizzarmi. Ma non c’ erano solo le immersioni ad allietare le nostre giornate, anche le passeggiate nei sentieri delle montagne dello Stilaro che ospitano meraviglie di ogni genere, magia e mistero immersi tra fiori di mille colori e cascate di suggestiva bellezza. Non basterebbe un libro intero per raccontare tutto quello che abbiamo fatto in quei venti giorni di tirocinio e tutti i gelati che ci siamo mangiati… il mio tirocinio e stato vivere tutto questo insieme a delle persone fantastiche come Mario e Alfina, Maria Assunta, la mia compagna di avventura, e la sua fantastica famiglia che mi ha accolto con caloroso affetto. Amici-sub non perdete tempo, correte a Stilo perche' non si puo non vivere un’ esperienza simile! Voglio concludere con il pensiero di un uomo che ho conosciuto al Diving Center Punta Stilo attraverso la sua opera “OCEANI”, Jacques Cousteau: “ Troveremo la risposta negli oceani ne sono certo, piuttosto che nello spazio celeste, e allora sapremo come hanno avuto inizio la terra e la vita; e il mare, da cui siamo nati, sara anche l’ ultimo approdo. Prima che l’ uomo abbandoni la terra per un’ altra patria, egli TORNERA’ AL MARE”. Elena Madeo (KR)

 


   
  Lingua Italiano
  Lingua Inglese